19 Ottobre 2021

Pubblicato il

Monterotondo, in concerto Edoardo Vianello

di Redazione
Organizzato dall’Associazione Onlus “Sotto un unico cielo"

Si terrà domenica 26 Gennaio alle ore 20,30 presso il teatro “Gesù Operaio” di Monterotondo in via Piave, 12, il concerto del maestro Edoardo Vianello interamente tradotto in LIS, ossia la lingua dei segni italiana, organizzato dall’Associazione Onlus “Sotto un unico cielo”, in collaborazione con l’Associazione di promozione sociale “Sotto i raggi del Sol” e l’“Accademia del tempo libero” . Il maestro si esibirà dal vivo con i suoi più famosi successi in un concerto aperto anche alle persone sorde che potranno così “ascoltare” l’artista grazie alla traduzione simultanea in lingua LIS di un interprete performer sul palco.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Come ci dice il presidente di “Sotto un unico cielo”, la dottoressa Debora Simonetti, lei stessa figlia di un genitore sordo e da sempre in prima linea nell’abbattimento di ogni barriera sociale e comunicativa con la sua esperienza pluriennale nel campo: “L’associazione ha lo scopo di perseguire il fine esclusivo della solidarietà sociale, umana, civile, culturale e di ricerca etica. Interviene in realtà di disagio sociale, dando molto spazio, in tutte le attività svolte, alle disabilità sensoriali proponendo una vera integrazione sociale”. Ogni attività viene svolta con la collaborazione di persone sorde e altre disabilità sotto il motto “il diverso non esiste”.

Il maestro Edoardo Vianello che, insieme a Alessandro D’Orazi dirige a Roma l'associazione "Sotto i raggi del Sol" con lo scopo di "togliere dalla strada" i ragazzi della zona di San Basilio dandogli, grazie alla musica, un impegno concreto e un progetto di vita, è da sempre molto sensibile a queste iniziative ed ha accolto con entusiasmo l’invito di “Sotto un unico cielo” di rivolgere un suo spettacolo a coloro che non possono ascoltarlo.

Vuoi la tua pubblicità qui?

All’organizzazione dell’evento collabora anche l’"Accademia del tempo libero" diretta da Stefano Tancini “da anni punto di riferimento nel territorio sabino nelle attività di aggregazione socio culturale e interdisciplinare grazie a attività varie, dal teatro e la scrittura alla boxe e la meditazione e che da due anni collabora con "Sotto un unico cielo" nel promuovere corsi di formazione e sensibilizzazione LIS.

Lo spettacolo ha un biglietto d'ingresso di 10,00 euro mentre è gratuito per i soci dell'associazione.
 

Vuoi la tua pubblicità qui?
 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo