Vuoi la tua pubblicità qui?
18 Maggio 2021

Pubblicato il

Morbillo, Ricciardi: “La situazione non è assolutamente sotto controllo”

di Redazione

Il presidente dell'Istituto Superiore di Sanità: "È arrivato il momento di prevedere l’obbligo vaccinale anche per gli operatori sanitari"

Dopo i casi di morbillo che si sono registrati a Bari, Walter Ricciardi, presidente dell’Istituto Superiore di Sanità, ha dichiarato che "la situazione non è assolutamente sotto controllo". 

Vuoi la tua pubblicità qui?

Secondo Ricciardi, le criticità in Italia risalgono al 1999, "quando il Parlamento ha abrogato l’obbligo d’iscrizione a scuola con il certificato di vaccinazione: una vera e propria bomba microbiologica”.

"I bambini che non si sono vaccinati nel 1999 –  ha aggiunto Ricciardi – oggi hanno 18-19 anni e sono decine di migliaia. Vivono, si muovono, e il morbillo è un virus tra i più contagiosi che esistano".

"È arrivato il momento – ha spiegato il presidente dell’Istituto Superiore di Sanità – di prevedere l’obbligo vaccinale anche per gli operatori sanitari".

 

Vuoi la tua pubblicità qui?

Leggi anche:

Il morbillo miete ancora vittime, 2 morti in Sicilia

Vuoi la tua pubblicità qui?

Vaccini, Regione Lazio:Su materia parli la Scienza, bene Ministro Grillo

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento