Vuoi la tua pubblicità qui?
09 Luglio 2020

Pubblicato il

Nasce a Valmontone l’associazione “Campo Aperto”

di Redazione

Lo scopo è di aprire uno spazio di incontro di dibattito e di proposte per la città di Valmontone e il comprensorio dell’alta valle del Sacco

Si inaugura l’associazione “Campo aperto” a Valmontone che ha lo scopo di aprire uno spazio di incontro di dibattito e di proposte per la città di Valmontone e il comprensorio dell’alta valle del Sacco. L’associazione vuole coinvolgere tutte le altre associazioni culturali, ricreative e del tempo libero presenti a Valmontone che si occupano del sociale.

L’assenza totale di dibattito dei partiti politici con i loro circoli o sezioni in questa città ci offre l’occasione,voluta, di gettare un sasso nello stagno determinato dagli attori di questa amministrazione. L’associazione si richiama ad una idea progressista della società e si ispira alla figura, tra le altre, di Sandro Pertini dove ospitiamo nella nostra sede una propagine della fondazione a lui ispirata. Ci sono le condizioni nel gruppo organizzato dall’associazione di alzare il vento; di essere presenti in un momento difficile, tenuto conto che è l’idea stessa di democrazia che viene messa in discussione da forze politiche e gruppi ai confini della legalità, che basano spesso il consenso su slogan e pratiche che di democratico hanno poco.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Dobbiamo distinguere la propaganda con i fatti, atteggiamenti incoerenti riscontrabili anche qui a Valmontone. L’associazione farà ogni sforzo e il lavoro di ogni giorno per contrastare e combattere questa cultura e pratica prevalente di clientelismo che sovrasta anche le poche voci libere di questa città. Noi ci saremo e lavoreremo affinché queste affermazioni possano diventare buone pratiche politiche anche con il vostro aiuto.

LEGGI ANCHE:

Da Velletri a Strasburgo: Salvatore Ladaga ci prova con Forza Italia

Roma, stabile occupato, riattivata la corrente: aperta unʼinchiesta

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento

Condividi