27 Ottobre 2021

Pubblicato il

Nasconde cocaina in un muro adiacente una sala giochi: arrestato

di Redazione
I fatti a Nepi: un 30enne sorpreso dai Carabinieri mentre estraeva una scatola metallica contenente la cocaina

Non è stata sufficiente l’astuzia a uno spacciatore 30nne di Nepi per farla franca e sfuggire alle maglie dell’Arma dei Carabinieri. Ieri l’uomo è stato tratto in arresto dai Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Civita Castellana e dai colleghi della Stazione di Nepi, mentre armeggiava intorno ad alcuni fori, appositamente creati, di un muro adiacente ad una sala giochi.

Vuoi la tua pubblicità qui?

I Carabinieri sono intervenuti dopo un lungo servizio di osservazione e pedinamento e lo hanno colto mentre estraeva una scatola metallica con all’interno cinque grammi di cocaina già divisa in nove dosi e pronta per essere venduta. L’uomo non ha potuto giustificarsi in alcun modo ed è stato dichiarato in stato di arresto per detenzione al fine di spaccio. Successivamente, a seguito della perquisizione domiciliare è stato rinvenuto anche un bilancino di precisione e materiale utilizzato per il confezionamento delle dosi. Dopo le formalità di rito l’arrestato è stato messo a disposizione dell’Autorità Giudiziaria competente. Si attendono ora gli esiti degli accertamenti scientifici per verificare il principio attivo dello stupefacente.

Vuoi la tua pubblicità qui?
 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo