Vuoi la tua pubblicità qui?
18 Maggio 2021

Pubblicato il

Natalie Shau a Roma

di Redazione

L'artista lituana porta nella Capitale il suo mondo di fiabe, mitologia, sogni e soprattutto incubi

Natalie Shau a Roma, ovviamente alla Dorothy Circus Gallery. Fino al 10 dicembre, la nota galleria d’arte di via dei Pettinari 76 ospita l’illustratrice e fotografa lituana con la sua seconda personale romana.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Le mie opere rappresentano lo stato della mia mente e del mio spirito” sostiene Natalie in un’intervista, ed in effetti tutto nei suoi disegni sembra esser testimonianza dell’immaginario tanto vasto e curioso che solo una giovane donna può avere.
La sua ispirazione si nutre di suggestioni multiformi, come i racconti di Lovecraft e Poe, i romanzi di Ray Bradbury, il mondo di Joël Peter Witkin, i film di Tim Burton e David Lynch, le illustrazioni di Arthur Rackham, i pittori Preraffaelliti e gli Espressionisti mitteleuropei.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Fiabe, mitologia, sogni e soprattutto incubi: queste le ambientazioni fantastiche dove Shau colloca fisionomie diafane dai volti opalescenti, mute vestali adorne di colori, piumaggi sgargianti, una gran quantità di oggetti ed altri elementi figurativi che complicano – non poco – lo sforzo cognitivo sostenuto da chi osserva. Così il quadro s’intreccia sino a rendere le illustrazioni veri e propri rebus, che si può tentare di sciogliere oppure, tranquillamente fermarsi a gustare la patina dolceamara di cui sono rivestiti.

Hide and Seek”, il titolo della mostra che – non a caso – risulta esser oscura nella comprensione, ma anche inspiegabilmente oscurata dai grossi circuiti massmediatici di cui gode certa arte contemporanea.
Così Natalie e molti altri trovano diritto di cittadinanza in spazi di nicchia, piccole realtà che impongono agli innumerevoli appassionati del genere di dotarsi del c.d. “lanternino” e non lasciarsi scappare i pochi appuntamenti romani esistenti col Pop Surrealismo (conosciuto anche come lowbrow art).

Per gli estimatori ed anche i semplici curiosi, senz’altro un’occasione da non perdere.

Vuoi la tua pubblicità qui?
 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento