Nettuno, 17enne aggredita da 4 rottweiler: grave ma non in pericolo vita

Azzannata da 4 cani di grossa mole appartenenti al padre. E' successo ieri pomeriggio a Nettuno, in zona Tre Cancelli: vittima una 17enne ora ricoverata in ospedale ma non in pericolo di vita. Secondo quanto raccontato dai vicini, che hanno salvato la ragazzina lanciando pezzi di carne ai cani per distoglierli dalla "preda", tutto sarebbe accaduto in un momento di gioco, senza apparenti motivi e senza che mai avessero fatto una cosa simile, riporta l'agenzia Adnkronos. 

Sul posto sono intervenuti gli agenti di Polizia di Anzio,  che sono riusciti a entrare nel giardino e a mettere al sicuro la ragazza subito affidata alle prime cure dei sanitari dell'ambulanza. I rottweiler, una volta sedati, sono stati allontanati dall'abitazione. Saranno i genitori della ragazzina (il padre era in casa al momento dei fatti senza tuttavia accorgersi di nulla) a decidere se e quando riportare in famiglia i cani.

La Festa della Donna nel Week end a Roma e nel Lazio l'8, 9 e 10 Marzo

Manuel Bortuzzo è tornato in piscina 32 giorni dopo il ferimento VIDEO