Nettuno, bimbo di 8 anni cade con la minimoto: è molto grave

Un bimbo di otto anni è ricoverato in gravi condizioni dopo essere caduto da una moto su una pista di minicross a Nettuno. Il piccolo, che partecipa ai tornei per le competizioni adatte alla sua età, ha battuto la testa durante un allenamento il giorno della vigilia di Pasqua nel primo pomeriggio sulla pista “Il Tridente”. Il bambino è originario di Valmontone.

Nettuno: bimbo sulla minimoto sbatte violentemente la testa

La vittima dell’incidente, secondo quanto si apprende, avrebbe perso il controllo della moto. Caduto, avrebbe battuto violentemente la testa sul terreno. A prestare i primi soccorsi il personale del circuito per evitare che perdesse conoscenza. Poi è arrivato il personale del 118, che con l’elicottero, lo ha trasportato all’Ospedale Bambino Gesù di Roma, nel centro che si trova in zona San Paolo.

In ospedale pediatrico è quindi stato ricoverato in terapia intensiva, con prognosi riservata.

I carabinieri della compagnia di Anzio, dopo aver effettuato un sopralluogo, hanno sequestrato la moto guidata dal bimbo per capire se ci siano anomalie o guasti nel mezzo. Invieranno una relazione alla Procura di Velletri.

Immagine di Archivio