Lo sapevate che

Noleggio a lungo termine e clienti privati: i numeri continuano a correre

La formula del noleggio auto a lungo termine continua a conquistare la clientela privata. Dopo un 2021 più che positivo da questo punto di vista, il 2022 sembra essere una conferma. A dimostrarlo ci pensa il bilancio tracciato da UNRAE in collaborazione con il Ministero dei Trasporti e delle Mobilità Sostenibili. L’indagine, che fotografa la situazione dei primi tre mesi dell’anno in corso, parla di un 17,4% di contratti di noleggio auto a lungo termine firmati da clienti non business. Numeri che continuano a correre come è chiaro dal confronto con il 15% – attorno alle 21.000 unità – dell’ultimo trimestre del 2021.

Il primato alle vetture diesel

Guardando alle motorizzazioni preferite, troviamo altre conferme dal 2021 al 2022. La principale riguarda il diesel, che continua a occupare la prima posizione nonostante un leggerissimo calo rispetto all’anno scorso. Per il motore a benzina, scelto dal 22,4% circa dei clienti, si parla invece di una crescita. Entrando nel vivo delle altre opzioni di motorizzazione, è doveroso citare il lieve decremento delle elettriche che, secondo gli esperti, scontano un po’ l’attesa degli incentivi.

Di certo c’è che la crescita dei clienti privati è un segno a dir poco positivo: il passaggio dal possesso a uso per quanto riguarda l’auto è ormai realtà. A contribuire al successo ci pensa anche la qualità dei player sul mercato. Soluzioni il NLT per privati con Rent4you, realtà che si contraddistingue da sempre per la flessibilità e l’ampia alternativa di proposte di veicoli, conquistano per l’alto livello del servizio, dimostrando anche attenzione alla sostenibilità. In vista del raggiungimento degli obiettivi previsti dall’Agenda 2030, è realtà da tempo l’ampliamento del parco veicoli elettrici e ibridi.

Ottimizzare i tempi

In un contesto che ci vede sempre più presi tra numerosi impegni, ottimizzare il tempo è cruciale e il noleggio auto a lungo termine consente di farlo. I privati, a differenza delle aziende e dei liberi professionisti, non possono trarre alcun vantaggio fiscale da questa formula. Questo piccolo contro è superato dalla possibilità di non occuparsi di aspetti burocratici spesso farraginosi, come per esempio l’immatricolazione del veicolo e la gestione di tutti gli step successivi a eventuali sinistri o furti. 

Con la certezza di una copertura assicurativa inclusa nel prezzo, il noleggio auto a lungo termine è, per i privati, sempre più sinonimo di tranquillità e sicurezza. Per quanto riguarda quest’ultimo aspetto, non si può non chiamare in causa l’assistenza stradale e la possibilità, se lo si desidera, di comprendere nel canone anche il veicolo sostitutivo in caso di incidente. Ultimo ma non meno importante aspetto riguarda il risparmio rispetto all’acquisto, che si apprezza di più quando si ha a che fare con veicoli di grossa cilindrata.