Vuoi la tua pubblicità qui?
13 Luglio 2020

Pubblicato il

“Non si smette mai di essere mamma”

di Redazione

Una storia che probabilmente descrive a pieno l’immenso amore che una madre ha per il proprio figlio

Un rapporto incredibilmente forte, naturale, alla base della vita: quello tra madre e figlio. Un rapporto che difficilmente cambia e che non termina mai, proprio mai. Ne sanno qualcosa a Liverpool, dove la signora Ada Keating, 98 anni, una ex infermiera ausiliaria presso il Mill Road Hospital, non molti mesi fa decise di farsi ricoverare in una clinica per poter assistere suo figlio Tom di 80 primavere.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Lui, un ex pittore e decoratore che non si è mai sposato, nel 2016 era stato ricoverato per motivi di salute presso la casa di cura Moss View Care di Liverpool; e, dopo un anno, come riportato da Liverpool Echo, sua madre Ada decise di trasferirsi con lui nello stesso istituto così da potergli stare vicino. Da aiutarlo. Accudirlo. Proprio non la tollerava più, la sua assenza in casa.

Dal giorno del “ricovero” dell’arzilla vecchina, i due passano di nuovo tanto tempo insieme. “Auguro a Tom buonanotte e buongiorno e quando vado dal parrucchiere so che lui aspetta il mio ritorno a braccia aperte. Non si smette mai di essere mamma, ha raccontato la signora Ada.

E non si smette mai neanche di essere figli, almeno da ciò che si evince dalle parole dell’uomo, che ha affermato: “Sono contento di vedere più spesso mia madre. Lei è molto brava a prendersi cura di me e a volte mi dice ancora: ‘Comportati bene!’

Tutto questo amore commosse il personale della struttura e i suoi responsabili, tanto che uno di questi ultimi, Philip Daniels, dichiarò a Liverpool Echo: “Vogliamo che restino insieme il più possibile. Non è così frequente vedere madre e figlio nella casa di cura insieme”.

Vuoi la tua pubblicità qui?

“È rassicurante per noi sapere che si prendono cura di loro a vicenda 24 ore su 24”, sottolineò invece Debi Higham, la nipote dell’anziana, che si reca spesso a trovare madre e figlio presso la struttura.

LEGGI ANCHE:

Milano, tutti invitati al "Varicella party" di una mamma no vax

Metodo Di Bella, i nuovi dati scientifici testimoniano la sua efficacia

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento

Condividi