Vuoi la tua pubblicità qui?
26 Luglio 2021

Pubblicato il

Nuova Ama: pulizia domenica e festivi e 300 spazzini di quartiere

di Redazione

Aumento del personale domeniche e festivi, presidio del servizio 7 giorni su 7 con l'arrivo degli spazzini di quartiere

"L'accordo raggiunto ieri notte tra AMA e organizzazioni sindacali è un passo importante perché l'azienda possa rispondere alle importanti sfide che si prospettano per Roma". Lo dichiara in una nota l'Assessore all'Ambiente e Rifiuti di Roma Capitale, Estella Marino. "Avevamo chiesto ad Ama – aggiunge Estella Marino – di proseguire nella prospettiva industriale, che permetterà il compimento di quel cambiamento sostenibile del ciclo dei rifiuti di cui ha bisogno la nostra città e, contemporaneamente, di proseguire con il percorso per l'aumento dell'efficienza di tutta l'azienda e la pianificazione di uomini e mezzi per un servizio più efficace e attento alle esigenze dei singoli territori. L'organizzazione che si va profilando, con l'aumento del personale nelle domeniche e nei festivi, con un presidio dell'intero servizio 7 giorni su 7, l'arrivo dei 300 spazzini di quartiere e lo spostamento di alcuni impiegati amministrativi sul territorio, procede proprio in questa direzione".

Vuoi la tua pubblicità qui?

La Marino aggiunge che "l'estensione della raccolta differenziata e l'aumento della pulizia e del decoro delle strade di Roma, anche in previsione del Giubileo, devono proseguire di pari passo, prevedendo la collaborazione e lo sforzo di tutti e quindi ci aspettiamo che si realizzi un cambiamento percepibile a settembre". E conclude: "Grazie al senso di responsabilità che ha caratterizzato le parti in questi mesi, in particolare del presidente Daniele Fortini e del Direttore generale Alessandro Filippi, siamo pronti a dare le risposte che la città si aspetta e a rafforzare AMA come utility pubblica di primo piano a livello europeo per la gestione sostenibile dei rifiuti".

Vuoi la tua pubblicità qui?
 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento