Vuoi la tua pubblicità qui?
27 Settembre 2020

Pubblicato il

Nuova ordinanza di non potabilità dell’acqua

di Redazione

Divieto di utilizzo dell’acqua proveniente dall’acquedotto pubblico dell’ex Simbrivio di Cori Monte

Il Sindaco di Cori Tommaso Conti ha emesso un’ordinanza con la quale ha disposto il divieto di utilizzo dell’acqua destinata al consumo alimentare umano proveniente dall’acquedotto pubblico dell’ex Simbrivio di Cori Monte, in via Madonna del Soccorso. Sono già a disposizione della cittadinanza due autobotti per il rifornimento di acqua potabile stazionate, una presso l’area mercato – ex campo sportivo e l’altra a piazza della Croce. L’Ente Gestore del Servizio Idrico inoltre provvederà a rifornire le scuole di Cori di acqua potabile imbottigliata.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Il provvedimento si è reso necessario a seguito dell’ultimo bollettino del SIAN ASL Latina – Dipartimento di Prevenzione U.O.C. Servizio di Igiene Alimenti e Nutrizione – con il quale è stato comunicato al Comune di Cori il superamento dei valori massimi ammissibili di arsenico (10μg/l – diecimicrogrammilitro) presso i tre punti di prelievo dislocati sul territorio (area mercato – ex campo sportivo; piazza della Croce; via delle Grazie). Il divieto non riguarda Giulianello, dove l’acqua servita dal serbatoio Madonnella è potabile e perciò perfettamente utilizzabile.

Più precisamente, a Cori capoluogo, l’acqua erogata dal servizio idrico non è utilizzabile per cottura, reidratazione e ricostituzione di alimenti; per preparazione di alimenti e bevande (escluso lavaggio frutta e verdura sotto flusso d’acqua e utilizzando acqua potabile per l’ultimo risciacquo); per pratiche di igiene personale che comportino ingestione anche limitata di acqua (lavaggio denti e cavo orale).
Invece è consentito l’uso dell’acqua per l’igiene personale (es. doccia), tranne nei casi di presenza di patologie cutanee (eczema, patologie cutanee a rischio anche di tipo evolutivo o degenerativo); per tutte le operazioni di igiene domestica (lavaggio indumenti, stoviglie, ambienti), scarico wc e impianti di riscaldamento.

Per ulteriori informazioni i cittadini possono rivolgersi all’Ufficio Ambiente e Protezione Civile del Comune di Cori (tel. 06.96617223) e al Comando di Polizia Locale di Cori (tel. 06.9677578), dal lunedì al sabato, dalle ore 9.00 alle ore 13.00 e dalle ore 15.00 alle 18.00, e la domenica dalle ore 9.00 alle 12.00 e dalle 15.00 alle 19.00.

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento