02 Marzo 2021

Pubblicato il

Lo sapevate che...

Officina meccanica: riparazione e manutenzione dell’auto

di Redazione

A proposito di manutenzione dell’auto, c’è una sottile differenza a cui pensare. Quella tra officina meccanica e carrozzeria

Officina meccanica
Officina meccanica

Possedere un’auto vuol dire anche rispondere a degli obblighi di manutenzione: la revisione, ad esempio, è obbligatoria per legge. Poter contare su una buona officina meccanica è per questo molto importante. Ma quali sono di preciso i servizi da poter richiedere?

Scopriamo di più.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Potrebbe sembrar banale ma per chi è alla guida da poco tempo è normale non avere molto chiare le modalità attraverso cui poter richiedere la manutenzione del veicolo o essere confuso sulla differenza tra officina e carrozzeria.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Come comportarsi quando la macchina ha bisogno di una riparazione?

Di seguito, proveremo a fare chiarezza.

Quando e a chi richiedere il tagliando

Quando si acquista un’auto usata è molto importante verificare che tutto sia in ordine. Per farlo occorre effettuare dei controlli. Anche le macchine nuove, tuttavia, hanno bisogno di una verifica periodica: nel libretto lasciato dalla casa produttrice viene indicata la frequenza con cui sottoporre il mezzo a controllo. Nel caso di un’automobile nuova il primo tagliando va effettuato dopo circa sei mesi. Il consiglio, quando il mezzo è stato appena comprato, è quello di rivolgersi ad un’officina specializzata attiva sul territorio. Chi dispone di una BMW e abita a Roma, ad esempio, farebbe bene ad effettuare una ricerca sulle migliori officine specializzate in tagliando BMW Roma.

Ma cosa vuol dire officina specializzata?

Differenza tra officina privata e officina ufficiale

Le case automobilistiche dispongono di officine proprie, che chiameremo ufficiali. Chi ha una BMW, ad esempio, può rivolgersi ad un’officina specializzata circa la meccanica interna di questa precisa automobile.

L’officina privata, invece, si occupa di ogni tipologia di veicolo. Nel primo caso i prezzi sono sensibilmente più alti. Ciononostante l’automobilista potrà contare sul supporto di un team esperto nella conoscenza della casa automobilistica rappresentata.

Differenza tra carrozzeria e officina

A proposito di manutenzione dell’auto, c’è un’altra sottile differenza a cui pensare. Quella tra officina e carrozzeria. Nel primo caso si parla di un’attività che ingloba in sé tutti i servizi di manutenzione. L’officina si concentra sulla meccanica del mezzo e lo fa in modo completo e globale.

Al contrario la carrozzeria prende in analisi i difetti di struttura, provvedendo ad esempio ad ammaccature, crepe e anomalie sorte a seguito di urti e sinistri.

Differenza tra revisione e tagliando

Molto importante poi è saper riconoscere la differenza tra revisione e tagliando. Nel primo caso si parla di un controllo obbligatorio per legge, nel secondo di una verifica eseguita per scrupolo ma ugualmente necessaria.

Durante il tagliando dell’auto viene presa in analisi, infatti, ogni parte della stessa. L’obiettivo è tenere sotto controllo lo stato di salute del veicolo e guidare in sicurezza.

Con il tagliando il tecnico sostituisce i sensori di ossigeno, controlla il sistema per il freni, aggiunge se necessario l’impianto di aria condizionata, sostituisce gli ammortizzatori.

Dagli pneumatici alle candele del motore a benzina, ogni cosa viene sottoposta ad analisi scrupolosissima. Eseguendo il controllo ad intervalli regolari di tempo è possibile tutelare guasti e brutte sorprese, affrontando lunghi viaggi al volante in tutta sicurezza.

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento