Vuoi la tua pubblicità qui?
Vuoi la tua pubblicità qui?
23 Gennaio 2022

Pubblicato il

Natale di sangue

Omicidio la notte di Natale. 80enne uccide la moglie con dei colpi di pistola

di Cristina Accardi
La notte di Natale si trasforma in tragedia. Un 80enne uccide la moglie con dei colpi di pistola
Carabinieri
Carabinieri

Tragedia nella notte di Natale. Un 80enne di Amelia in provincia di Terni è stato arrestato dopo aver ucciso la moglie con un colpo di arma da fuoco.

L’uomo è accusato di omicidio volontario. Alberto Liguori, procuratore di Terni ha dichiarato all’ANSA che il delitto sia legato molto probabilmente “alla disperazione” e a “un dramma umano dovuto alla malattia“.

Secondo anche la confessione dell’uomo rilasciata al pubblico ministero, il delitto sarebbe stato commesso a causa dell’angoscia alimentata dalle condizioni degenerative di salute della donna.

La vittima negli ultimi mesi a causa della sua malattia aveva molto spesso momenti di perdita della lucidità. Dunque, il marito avrebbe deciso di porre fino alla sua vita per non farla più soffrire.

A dare l’allarme è stato uno dei due figli della coppia, che insieme alla compagna e alla badante si trovava nell’abitazione durante il crimine.

Vuoi la tua pubblicità qui?

L’uomo artefice dell’omicidio adesso dovrà essere sottoposto a un’interrogatorio che tuttavia ancora non è stato fissato, mentre il corpo della vittima è stato messo a disposizione dell’autorità giudiziaria.

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo