Vuoi la tua pubblicità qui?
07 Maggio 2021

Pubblicato il

Omicidio nella notte a Roma: fermate tre persone

di Redazione

I fatti in via Cortina d'Ampezzo: deceduto un 36enne venezuelano dopo una violenta rissa

Sono state fermate tre persone, nell'ambito dell'indagine sull'omicidio avvenuto stanotte a Roma nei pressi di un bancomat in via Cortina d'Ampezzo. La vittima è un 36enne venezuelano, deceduto all'ospedale Villa San Pietro probabilmente a seguito di una rissa. L'uomo, secondo le prime ricostruzioni dei Carabinieri, avrebbe partecipato a una rissa nella quale avrebbe partecipato con un romano di 35 anni e altre due persone, anche loro romane. Attualmente, i tre si trovano in stato di fermo.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Il 35enne e la vittima sarebbero arrivati insieme in auto all'ospedale Villa San Pietro intorno alle 4, con il venezuelano in condizioni disperate a causa dei profondi tagli allo stomaco. Il romano presentava, invece, alcune ferite non gravi alla testa causate dalla colluttazione con l'uomo, poco dopo deceduto durante un intervento chirurgico. Nel frattempo, proseguono le indagini dei militari del Nucleo Radiomobile per accertare la dinamica di questa rissa, della quale è necessario ricostruirne i particolari.  

Vuoi la tua pubblicità qui?
Vuoi la tua pubblicità qui?
 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento