Vuoi la tua pubblicità qui?
06 Dicembre 2022

Pubblicato il

Omicidio Sacchi, le scuse della madre dell’assassino alla famiglia della vittima

di Redazione
"Ho fatto arrestare mio figlio, è giusto che paghi", decise e piene di vergogna le parole della madre del colpevole dell'omicidio di Luca Sacchi

Afflitta dalla vergogna, così Giovanna Proietti, la madre del colpevole dell'omicidio di Luca Sacchi, esprime il proprio rammarico all'intervista del Giornale Radio 1. "Sono distrutta dal dolore sapendo che un intera famiglia piange la morte di un figlio", con queste parole la madre di Valerio del Grosso, accusato dell'omicido del 23 ottobre ai danni di Luca Sacchi, manifesta tutto il suo dispiacere per la famiglia della vittima.

Le scuse ufficiali della madre del colpevole

Ferma e decisa nella sua posizione ha dichiarato: "ho fatto arrestare mio figlio, è giusto che paghi e che si assuma le sue responsabilità". L'amarezza di Giovanna Proietti che non riesce ancora a credere al gesto del figlio Valerio, una madre però che non si pente di aver denunciato il figlio e di averlo consegnato alle forze dell'ordine. Una famiglia di onesti lavoratori che vive con grande tristezza l'accaduto, così la Proietti descrive la sua famiglia. La donna ha poi aggiunto nell'intervista " so che Valerio non voleva uccidere, ma di questo non voglio parlare, se ne occuperanno gli avvocati". La madre del Killer rivolgendosi poi alla famiglia della vittima afferma:"a nome della mia famiglia posso solo chiedere scusa".

 

Leggi anche: 

Le ultime notizie sull'omicidio di Luca Sacchi

Alfonso Sacchi: "se Anastasia recita così bene allora è la regina di Hollywood"

Fonte: La Repubblica 

 

 

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo