Vuoi la tua pubblicità qui?
23 Novembre 2020

Pubblicato il

“Onderod” a Rieti per le vittime della strada

di Redazione

Una giornata dedicata ai morti sulla strada e allietata dalle esibizioni del piccolo Crescenzi

Durante l’intera giornata di domenica si è svolto a Rieti, in Piazza Cesare Battisti, ‘Onderod’, un progetto dedicato alle vittime della strada.
Ideato dal prof. Fulvio Iampieri e supportato per l’occasione dall’Avis sezione Comunale Donazione Sangue, Rieti Emergenza, Polizia Municipale di Rieti, Croce Rossa Italiana, Crescenzi Trial Bike e Sicurezza Ambientale il progetto è stato protagonista di una giornata volta a sensibilizzare tutti gli automobilisti, i più giovani in particolar modo, mostrando loro delle simulazioni di incidenti stradali con i relativi soccorsi da parte della Croce Rossa, suscitando interesse e curiosità. Una giornata pronta a ricordare le morti che vediamo ogni giorno sulle nostre strade.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Per allietare la giornata, Rieti ha inoltre assistito a spettacolari esibizioni del testimonial della sicurezza stradale Onderod, il giovanissimo Diego Crescenzi, che, in sella alla sua bike Monty M5, ha mostrato ai numerosi spettatori come si possono affrontare determinati percorsi senza sbagliare: Diego ha infatti regalato passaggi di alto livello saltando addirittura sopra alcune persone sdraiate a terra, come lo stesso Iampieri, il presidente Avis Aldo Lafiandra e Ugo Caradonna.

Vuoi la tua pubblicità qui?
Vuoi la tua pubblicità qui?
 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento