Vuoi la tua pubblicità qui?
14 Maggio 2021

Pubblicato il

Pasta alle melanzane e come evitare i fastidi delle punture delle vespe

di Redazione

di Donna Assunta Di Marzio

In questo periodo di grande caldo le vespe sono in agguato. Se vi hanno punto, senza perdere tempo, passate sulla zona interessata una cipolla fresca tagliata a metà (sempre se l'avete una a portata di mano). Eviterà la formazione del "pònfo" e del prurito. Dopo pochi minuti sciacquate con acqua fresca. Se è rimasto il pungiglione conficcato, toglietelo con una pinzetta e applicate alcune gocce di ammoniaca. Se non l'avete a disposizione potrete alleviare il dolore con un cubetto di ghiaccio oppure con acqua e bicarbonato. E a tavola?

Vuoi la tua pubblicità qui?

Pasta alle melanzane

Per 4 persone: 320 gr. di mezze maniche, 400 gr. di pomodori pelati, 2 melanzane, mezza cipolla, due cucchiai di olive nere, basilico, un po' di peperoncino, olio extravergine di oliva, sale e pepe.   

Affettate la cipolla e fatela appassire con 4 cucchiaiate di olio. Unite i pelati e un pezzetto di peperoncino. Salate, pepate e lasciate cuocere a fiamma bassa per una ventina di minuti. Lavate le melanzane, tagliatele a fette sottili e friggetele in abbondante olio bollente. Scolatele su carta da cucina e salatele. Lessate in abbondante acqua salata le mezze maniche. Scolatele al dente e versatele in una terrina. Conditele, quindi, con il sugo di pomodoro, unendo anche le melanzane. Profumate la pasta con il basilico e unite le olive denocciolate tagliate a pezzetti e servite. Visto? Veloce, veloce!

Vuoi la tua pubblicità qui?
Vuoi la tua pubblicità qui?
 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento