28 Ottobre 2021

Pubblicato il

Lo sapevate che

Per rinnovare la casa anche la rubinetteria è importante

di Redazione
Acquistare rubinetteria per cucina o bagno è un'ottima idea, in quanto parliamo di complementi necessari a creare un ambiente accogliente
rubinetteria
Rubinetteria da bagno

È errore comune pensare che per avere una casa sempre moderna, comoda da vivere ma allo stesso tempo bella da vedere, sia necessario compiere una rivoluzione, che scombussola la vita quotidiana e richiede un investimento consistente di denaro; onde evitare stravolgimenti e un esborso eccessivo è bene focalizzarsi anche su piccole questioni, che rimangono dettagli ma agli occhi di uno sguardo attento riescono a fare la differenza.

Potrebbero sembrare sottigliezze, ma un esempio per rinnovare la propria casa sono i rubinetti del bagno e della cucina, due locali che possono cambiare aspetto grazie a un semplice accorgimento come la rubinetteria.

Rubinetti per bagno e cucina: dove acquistarli

Acquistare rubinetti per cucina o bagno è sicuramente un’ottima idea, in quanto parliamo di complementi necessari a creare un ambiente accogliente. È certamente importante scegliere un rubinetto che sia di buona qualità, ma non è per forza necessario spendere centinaia di euro!

Vuoi la tua pubblicità qui?

Uno degli store più gettonati in quest’ambito è stato e continua ad essere OBI: grande catena che conta numerosi negozi fisici in Italia e che offre diverse soluzioni di livello, non solo per i rubinetti, adatte a tutte le tasche.

Ciò conferma ancora una volta che si guarda sì alla qualità ma anche al risparmio, perché agli italiani piace sicuramente il design ma sono ancora pochi coloro che sono disposti a spendere cifre esorbitanti per un rubinetto, per quanto possa essere un elemento importante.

Come scegliere il giusto rubinetto

I rubinetti che si possono acquistare sono svariati, con differenze prevalentemente estetiche date dal materiale e dal colore oppure tecniche, determinate dal miscelatore o dal bicomando. Gli attacchi sono quasi tutti standard, dunque non ci si deve preoccupare troppo di fattori come per esempio la compatibilità del rubinetto con il lavabo che si possiede, dunque è possibile concentrarsi esclusivamente su estetica, comodità e prezzo.

Un aspetto che conviene tenere in considerazione quando si sceglie questo componente è proprio il miscelatore, che può essere unico oppure doppio a seconda dei casi. È importante anche scegliere uno stile che sia in linea con il resto della cucina e che non rischi di cozzare. Se ad esempio i piani sono moderni, si può optare per un rubinetto di ultima generazione dal design particolare, mentre se al contrario la cucina è in stile classico è meglio scegliere un modello di stampo tradizionale.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Rubinetto da cucina: il plus della doccetta

Un plus che vale la pena considerare è la doccetta: decisamente utile in un rubinetto da cucina perché consente di cambiare getto d’acqua e si rivela davvero molto comoda, sia per lavare i piatti che per pulire lo stesso lavandino. Chi dunque è indeciso, farebbe bene a considerare questo dettaglio perché i modelli che sono provvisti di doccetta hanno una marcia in più.

Curare i dettagli, quindi, è importante perché permette di evitare rivoluzioni drastiche in casa pur mantenendola in linea con i tempi e i propri gusti; tutto può incominciare da un semplice rubinetto, per poi proseguire con dei piccoli innesti o modifiche guidati dalla propria fantasia e gusto che possono coinvolgere l’illuminazione, il piano cottura o altro.

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo