Vuoi la tua pubblicità qui?
05 Dicembre 2021

Pubblicato il

Orso sul balcone

Pescosolido (Frosinone), orso sul balcone di casa: uomo si butta di sotto

di Ileana Caselli
Paura nel frusinate: orso Marsicano sale sul bancone e spaventa gli inquilini
due orsi in mezzo alla foresta

Un Halloween davvero di paura per una coppia di Pescosolido (Frosinone), che si sono ritrovati un orso Marsicano di 200kg sul balcone di casa, durante la notte del 31 ottobre.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Stanotte io e mio marito abbiamo avuto un incontro ravvicinato con l’orso a meno di un metro di distanza, ci separava la ringhiera del terrazzo“, racconta Annalisa Castagna in un post pubblicato sulla pagina ‘Sei di Pescosolido se…’.

Attirati da alcuni rumori durante la notte, la coppia è uscita sul terrazzo, trovandosi inaspettata mente faccia a faccia con l’animale.

Vuoi la tua pubblicità qui?

RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO QUESTA TESTIMONIANZA 🐻 “Buongiorno, questa notte alle 00,30 mio marito ed io abbiamo avuto… Pubblicato da Sei di Pescosolido se su Domenica 31 ottobre 2021

Un incontro che poteva rivelarsi fatale:Io ho urlato praticamente in faccia all’orso che ha bramito sferrando una zampata […] Con un salto all’indietro sono rientrata dalla porta finestra “, ha aggiunto la signora Castagna.

Il marito, invece: ”che si trovava nell’angolo alla mia destra, vedendosi braccato poiché intanto l’orso aveva scavalcato, si è visto costretto a buttarsi di sotto”. Un salto di tre metri, ha spiegato Castagna, che gli ha provocato “dolori dappertutto soprattutto all’anca e al bacino ed escoriazioni su tutto il lato destro”.

Veri e propri attimi di terrore conclusi fortunatamente, con la fuga dell’orso e il successivo intervento dei carabinieri.

Ma quello della scorsa notte, pare che non sia stato l’unico avvistamento di un esemplare di orso bruno Marsicano nei paesi della Valle di Comino: solo nella giornata di giovedì scorso 28 ottobre un orso assetato, aveva cercato ristoro in una fontana situata nella piazza principale di San Donato Valcomino, paese che dista a pochi chilometri da Pescosolido.

Annalisa Castagna ha concluso il racconto sulla pagina di Facebook augurandosi che “chi di dovere faccia un modo che l’orso ritorni nel suo habitat naturale prima che gli venga fatto del male”.

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo

Vuoi la tua pubblicità qui?