Vuoi la tua pubblicità qui?
29 Settembre 2020

Pubblicato il

Pestato per un sorpasso: ragazzo rischia di perdere la vista

di Redazione

Si tratta di un 29enne di Terni che lavora a Viterbo, preso a bastonate da un cubano che è stato arrestato

Nel primo pomeriggio di domenica, intorno alle 14, un grave episodio è avvenuto sulla strada statale 675 Umbro-Laziale. Una lite fra due automobilisti è degenerata al punto da finire a bastonate. Nell'alterco sono rimasti coinvolti un 29enne di Terni che lavora a Viterbo come cuoco e un cubano di 36 anni, con un passato da buttafuori.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Dalle informazioni attualmente in possesso degli agenti della Polizia volante, guidati da Giuseppe Taschetti, pare che i due, mentre viaggiavano in direzione Viterbo, abbiano avuto un'accesa discussione a causa di un sorpasso. A quel punto, il cubano avrebbe inseguito il 29enne fino allo svincolo di Terni Est, tagliandogli la strada con la propria automobile in corrispondenza della rampa di decelerazione.

 Da quel momento, l''ex buttafuori avrebbe cominciato a dare in escandescenze, prendendo a calci l' auto del ragazzo. Ma ancor peggio, avrebbe estratto un bastone dal proprio veicolo, con il quale ha colpito alla testa il malcapitato cuoco di Terni, procurandogli fratture multiple al cranio.

Attualmente il 29enne si trova in prognosi riservata ma sembra che non rischi la vita. Tuttavia desta preoccupazione il colpo ricevuto in prossimità del bulbo oculare: secondo i medici la botta è stata talmente violenta da mettere in pericolo la vista del giovane.

Il cubano, fuggito dopo il pestaggio, è stato arrestato presso la sua casa nel quartiere Borgo Bovio di Terni. Importante è stato il contributo di alcuni testimoni, che hanno fornito il numero di targa della vettura del 36enne agli agenti della Polizia volante.

 

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento