Vuoi la tua pubblicità qui?
23 Gennaio 2021

Pubblicato il

Piccoli lavoretti in casa

di Redazione

di Donna Assunta Di Marzio

Ho un nipotino che è una piccola peste, assaggia e lecca tutto e per questo abbiamo escogitato un sistema per far si che piano piano gli passi la voglia. Fate così: in mezza tazza di farina versate dell'acqua fredda fino ad ottenere un impasto cremoso e liscio, bollite per qualche minuto, aggiungete un pizzico di sale e spalmate nei posti dove i bimbi sono soliti leccare. Naturalmente verrà via poi con un panno umido. 

Vuoi la tua pubblicità qui?

Non capita tutti i giorni di usare il frullatore e così al momento dell'uso si avverte un cattivo odore che a volte non va via pulendolo normalmente allora riempitelo per metà con acqua tiepida un cucchiaio di bicarbonato e uno di aceto, azionatelo per qualche minuto e sciacquatelo; nel riporlo assicuratevi che sia asciutto e senza coperchio così non avrete brutte sorprese. 

Vuoi la tua pubblicità qui?

A lungo andare la paglia delle sedie cede un pochino. In una bella giornata di sole, lavatele sopra e sotto con dell'acqua calda. Lasciatele poi al sole ad asciugare e così la paglia si ritirerà ritornando ben tesa; se volete invece sbiancarle basterà dargli una pennellata con del succo di limone ma ritiratele immediatamente dal sole altrimenti si ingialliranno.

La ricetta della settimana è quella di un'ottima pizza rustica: La pizzaccia rustica.

Per 4 persone servono: 300 gr di farina, 100 gr di prosciutto cotto, 50 gr di mortadella in una sola fetta, 100 gr. di fontina, due cipolle, un tuorlo, 50 gr. di burro più quello per lo stampo, del latte, 15 gr. di lievito di birra, due cucchiai di olio extravergine, sale e pepe.

Sciogliete il lievito in mezzo bicchiere di acqua tiepida, quindi, impastatelo con la farina, un pizzico di sale e poco pepe. Fate riposare la pasta per 2 ore coperta con un canavaccio. Rosolate le cipolle finemente affettate con burro e olio, salate e pepate. Lavorate la pasta e dividetela in due pezzi uno più grosso dell'altro. Foderate con quello più grande una teglia unta di burro, distribuitevi sopra le cipolle, il prosciutto tritato, la mortadella e la fontina tagliate a dadini. Coprite con il secondo disco di pasta, sigillate i bordi, spennellate con il tuorlo sbattuto con poco latte e cuocete in forno a 200 gradi per circa 45 minuti. Visto? Veloce, veloce.

Vuoi la tua pubblicità qui?
 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento