Vuoi la tua pubblicità qui?
21 Ottobre 2020

Pubblicato il

Pomezia, sindaco grillino aggredito da ambulanti

di Redazione

Fabio Fucci, sindaco di Pomezia e il suo vice Elisabetta Serra sono stati aggrediti davanti al Comune

Il sindaco grillino di Pomezia, Fabio Fucci, e il suo vice, Elisabetta Serra, sono stati aggrediti da due venditori ambulanti in piazza Indipendenza, davanti al Municipio. I responsabili, un uomo di 67 anni e una donna di 53, sono stati arrestati dai carabinieri della stazione di Pomezia e dell'aliquota radiomobile.

Nell'aggressione e' rimasto coinvolto anche un funzionario della polizia municipale, intervenuto in difesa del vicesindaco. A quanto si e' appreso, a scatenare l'aggressione sarebbe stata la mancata concessione da parte del Comune dell'autorizzazione per organizzare un mercatino a Torvaianica. Al termine di un tavolo che si era riunito in Comune, i membri della giunta presenti in piazza, tra cui Fucci e Serra, sono stati aggrediti prima verbalmente da un gruppo di ambulanti; poi sono stati colpiti con uno schiaffo e un pugno da un uomo e una donna.

Vuoi la tua pubblicità qui?

In particolare l'uomo ha colpito con uno schiaffo il sindaco e la donna con un pugno la vicesindaco e il funzionario della polizia locale intervenuto per difenderla. All'arrivo dei carabinieri, i due sono stati bloccati: per loro sono scattati gli arresti domiciliari. 

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento