Ponza, crollo a Chiaia di Luna: barche in fuga

Si è verificato stamattina intorno alle 10:00, a Ponza, nella spiaggia piuttosto conosciuta di Chiaia di Luna: un crollo piuttosto importante, che ha generato tanta paura e la fuga improvvisa di diverse barche poco distanti. Una parte della parete rocciosa, nonostante vi fossero diverse reti di protezione, si è infatti staccata ed è finita in mare, alzando una grossa nuvola di polvere e diverse onde.

La spiaggia è chiusa da anni sia per il pericolo di crolli sia perché il tunnel di accesso non è una via di fuga sicura, ma… Arrivando dal mare, è possibile accedervi. Purtroppo i controlli non sono sufficienti a fermare la curiosità di diversi turisti, tanto che quest’anno i gommoni a disposizione della Protezione civile non sono stati ancora usati. E stamattina, come riportano diverse testate come Il Mattino e Il Messaggero, si è sfiorata la tragedia: tre turisti, che erano dove non dovevano essere, sono salvi per miracolo.

LEGGI ANCHE:

Tarquinia Lido, Coppia di fidanzati precipita da 4 metri. Morto 37enne

Roma, Corso Vittorio: Muore 22enne investita da un pullman