Vuoi la tua pubblicità qui?
10 Aprile 2021

Pubblicato il

Prato, ha avuto un figlio da allievo adolescente: insegnante arrestata

di Redazione

Dal test del DNA è emerso che il figlio di 5 mesi è del giovane studente

Una storia ai limiti dell’assurdo arriva dalla città di Prato, dove un’ insegnante di ripetizione 31enne è stata indagata per violenza sessuale su un alunno di 14 anni, ma la notizia shock è un’altra: dopo essersi sottoposta al test del DNA, è emerso che il figlio di 5 mesi è del giovane studente. C’è da fare una precisazione, la neo mamma era un’infermiera che dava ripetizioni d’inglese al giovane studente.

Vuoi la tua pubblicità qui?

A far emergere questa storia sono stati i genitori dell’ormai 15enne, dopo che il figlio ha raccontato loro la vicenda scosso dalle parole della sua ex insegnante che lo avvisava di essere diventato padre. I familiari del ragazzo hanno sporto denuncia per rapporti sessuali con minore e, in questioni giorni sono iniziati gli interrogatori. La 31enne era una conoscenza dei genitori del ragazzo e per questo incaricata a dare ripetizioni d’inglese al figlio. La loro relazione risale a quando l’adolescente aveva appena 13 anni e, i familiari del ragazzo sono rimasti all’oscuro della vicenda fino a poco tempo fa, quando la donna si è messa in contatto con l’alunno per avvisarlo di essere diventato padre.

Vuoi la tua pubblicità qui?

AGGIORNAMENTO 27 MARZO 2019: È finita ai domiciliari la donna che ha avuto una relazione con l’adolescente al quale impartiva ripetizioni. L’accusa è di atti sessuali con minori. Dal ragazzo, che ora ha 15 anni, la donna ha avuto un bambino. Sposata, ha un altro figlio e secondo quanto riporta Repubblica, il marito avrebbe ricevuto un avviso di garanzia.

LEGGI ANCHE:

Cima Nardi. Semprevisa: istituzioni al lavoro per ricordare l’alpinista

Incidente aereo in Etiopia, l’esperto: “Tutta la verità sul 737 Max”

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento