07 Marzo 2021

Pubblicato il

Muravera (Ca), preso a pugni in un bar dopo un complimento alla moglie

di Redazione

Denunciato un turista 38enne di Viterbo a Muravera (Cagliari), che ha procurato a un 34enne un trauma cranico

Un complimento di troppo alla moglie gli ha fatto saltare i nervi, scatenando una reazione a dir poco spropositata, manifestatasi attraverso un pugno degno di un pugile. L’episodio è accaduto in Sardegna, a Muravera (provincia di Cagliari), e ha visto come protagonista G.P., un turista 38enne di Viterbo.

L’alterco si è consumato nella serata di martedì all’interno di un bar in via Roma, dove il 34enne N.C. avrebbe rivolto alcuni apprezzamenti alla consorte del viterbese, la quale sembra lo abbia colpito con la propria borsetta, dal momento che non voleva saperne di smetterla. A quel punto, quest’ultimo ha perso il controllo, al punto da assestargli un pugno talmente violento da farlo svenire.

Vuoi la tua pubblicità qui?

E’ stato pertanto necessario l’intervento di un’ambulanza, che ha trasportato il 34enne all’ospedale, dove gli è stato riscontrato un trauma cranico. Il turista di Viterbo è stato inevitabilmente denunciato dai Carabinieri di Muravera e San Vito per lesione dolosa. Secondo il sito “La Nuova Sardegna” pare che nella giornata odierna l’aggredito sia uscito dall’ospedale.

 

Vuoi la tua pubblicità qui?
 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento