02 Marzo 2021

Pubblicato il

Prime fatiche per il Rieti Calcio

di Redazione

Ieri ha iniziato la preparazione in vista del campionato della stagione 2013/2014

Prime fatiche per il Rieti, che ieri ha iniziato la preparazione in vista del campionato della stagione 2013/2014. Agli ordini di mister Francesco Punzi, dopo un breve briefing allo stadio, 28 calciatori hanno preso parte ai primi test atletici e alla prima partitella in famiglia al Ciccaglioni. Oggi inizieranno anche Cardia e Salini, mentre non si sono presentati Nicosia, Stati e Spadafora, tutti per diversi motivi. Una seduta leggera (seguita anche dalle visite mediche), indicativa per il tecnico romano e il suo staff sul lavoro da fare in questi giorni, in vista dell’inizio del campionato, che si può dire quasi con certezza sarà l’Eccellenza, considerato che non dovrebbero esserci sorprese in D per ciò che concerne i ripescaggi. Oggi, infatti, la Lega Pro ha ripescato le preannunciate sette squadre dalla D alla Seconda Divisione (Virtus Vecomp Verona, Casertana, Cosenza, Real Vicenza, Gavorrano, Aversa e Foggia).

Vuoi la tua pubblicità qui?

Oggi o domani il comitato Interregionale ripescherà le sedici squadre che completeranno l’organico da 162 team pronti a disputare la serie D. Tra questi non c’è il Rieti, 18esimo in graduatoria. Tornando al raduno, intenso l’interesse registrato da parte dei tifosi e degli appassionati, passati nell’impianto di via del Terminillo per respirare l’aria del primo giorno di fatica degli amarantocelesti. I convocati al raduno (che giovedì si sposterà a Cascia) sono destinati ad integrarsi con l’arrivo di altre pedine; colpi di mercato che sono pronti ad integrare la squadra in attacco e in difesa, mentre novità in ambito under e a centrocampo non dovrebbero maturare. Oggi e mercoledì si replica: unica seduta mattutina, riposo e visite il pomeriggio.

Vuoi la tua pubblicità qui?
 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento