Vuoi la tua pubblicità qui?
15 Maggio 2021

Pubblicato il

Problemi a Piazza Navona: Giostrai si incatenano ai termosifoni

di Redazione

Non c'è pace per la Befana di piazza Navona, dopo lo stop alla Festa, adesso anche i 12 spettacoli viaggianti rischiano di non montare per l'8 dicembre

Non c'è pace per la Befana di piazza Navona. Dopo lo stop alla Festa deciso dal I Municipio su richiesta del commissario Tronca supportato dai rilievi dell'Autorità nazionale anticorruzione, adesso anche i 12 spettacoli viaggianti rischiano di non montare per l'8 dicembre, giorno in cui la festa, anche se nella sua forma ridotta, dovrebbe iniziare. Il condizionale però è d'obbligo, perché la Giunta del I Municipio questa mattina ha chiesto agli uffici di rilasciare le autorizzazioni sono dopo una "revisione puntuale di tutti i titoli dei 12 spettacoli viaggianti". Gli operatori, arrivati in via Petroselli per avere il via libera, appresa la notizia hanno iniziato a protestare, tanto che in due si sono incatenate a un termosifone all'interno dell'edificio. C'è voluto l'intervento di due agenti della Polizia di Stato per convincerle a lasciare la sede del Municipio, dove ora sono in corso le verifiche. "Stiamo richiedendo a tutti la certificazione antimafia e il casellario giudiziario aggiornato – spiega all'agenzia Dire la minisindaco del I Municipio, Sabrina Alfonsi – così come sollecitato dall'Anac. Molti degli operatori dei 12 spettacoli viaggianti operano con titoli rilasciati da altri Municipi. La Polizia locale ci ha segnalato alcune presunte irregolarità nei titoli. Finché non avremo le certificazioni richieste, dunque, non rilasceremo le autorizzazioni".
Vuoi la tua pubblicità qui?
Vuoi la tua pubblicità qui?
Vuoi la tua pubblicità qui?
 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento