Prostituta picchiata e lanciata da auto in corsa

È stato un automobilista a notare tutto e non si può non immaginare il suo sgomento, di fronte a una scena decisamente terribile: una ragazza lanciata da un’auto in corsa. “Qualcuno ha lanciato una persona fuori dall'auto ed è scappato. Aiuto, non so cosa fare” avrebbe urlato l’uomo, sotto shock, durante la disperata telefonata alle forze dell’ordine lo scorso sabato notte.

Il fatto, ennesimo atto di violenza nei confronti di una donna, è avvenuto sulla Tangenziale Sud di Torino tra Stupingi e La Loggia. La ragazza, una prostituta albanese 20enne di nome Angela Mecani, prima di essere lanciata fuori dall’abitacolo era stata malmenata con indicibile violenza, come riportato da TGCOM24.

È stata subito trasportata in ospedale, a Moncalieri, ma le sue condizioni sono apparse sin da subito disperate e la giovane è deceduta nella serata di domenica. Le indagini della squadra mobile, portate avanti col massimo riserbo, potrebbero avere una svolta grazie alle telecamere di sicurezza; anche se va detto che la zona dove la povera Angela è stata scaraventata in fin di vita sull’asfalto era davvero molto buia.

LEGGI ANCHE:

A 30 anni da Vermicino, Riviviamo la storia che commosse l'Italia

Compra un gelato e ci trova dentro un dito mozzato