Vuoi la tua pubblicità qui?
25 Settembre 2020

Pubblicato il

Pulire il pesce con facilità

di Redazione

di Donna Assunta Di Marzio

Questa settimana vi darò alcuni consigli per pulire il pesce con facilità seguendo alcuni piccoli accorgimenti. Per esempio: pulire le acciughe sotto sale non è sempre facile perché possono spezzarsi. Si lasciano per qualche minuto in aceto, così il sale che le conserva si deposita. Dopo potete spinarle come al solito sciacquandole sotto l’acqua corrente.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Un altro sistema per pulire bene il pesce è quello di metterlo a faccia in giù nel freezer. Circa 15 minuti per le sarde, mezz’ora per i pesci più grandi. Le interiora in questo modo verranno via senza schizzare e le scaglie verranno via in un attimo.

Noi tutti amiamo mangiare la frittura di pesce, ma a volte rinunciamo a mangiarla perché non ne sopportiamo l’odore. Perciò prima di friggere il pesce, si può farlo macerare nell’aceto bianco, aromatizzato con succo di limone e alloro per circa un quarto d’ora circa. Poi friggetelo come fate di solito. Per togliere poi dalle mani quell’odore fastidioso, lavatele con una soluzione di bicarbonato di sodio (un cucchiaio in 2 litri di acqua), o con succo di limone.

E dopo aver seguito alla lettera tutti i miei suggerimenti, ecco una ricetta che vi farà fare un’ottima figura, perché molto, molto gustosa.

SARDE RIPIENE

Per 4 persone: 20 sarde pulite aperte a libro, 2 spicchi di aglio, 4 cucchiai di pan grattato, un ciuffo di prezzemolo, olio extravergine, un cucchiaio di capperi sotto sale, un cucchiaio di olive verdi denocciolate, sale e peperoncino piccante (facoltativo).

Mescolate il pangrattato con l’aglio, il prezzemolo le olive e i capperi, dissalati sotto l’acqua corrente, tutto tritato. Unite un filo di olio, un pizzico di sale e il peperoncino, mescolando il tutto. Distribuite il composto sulle sarde, richiudetele e sistematele sulla gratella del forno facendole arrostire per una decina di minuti. Servite le sarde con del pomodoro fresco e delle cipolline novelle affettate. Irroratele con olio sale e pepe a piacere. Visto? Veloce, veloce.

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento