Vuoi la tua pubblicità qui?
17 Maggio 2021

Pubblicato il

“Raccontami una favola” al Campidoglio

di Redazione

Nonostante l’esistenza di numerosi programmi televisivi d’intrattenimento per i bambini, i giochi di ogni genere, la favola continua a mantenere la sua magia. Infatti, “In ogni casa c'è un favola da raccontare… e c'è sempre un bambino che la vorrebbe ascoltare”, è la battuta iniziale del cortometraggio “Raccontami una favola” presentato il 22 settembre al Campidoglio nella sala Protomoteca.

Il progetto cinematografico di circa 6 minuti, è stato ideato da Ettore Farrauto, tassista, sposato, padre di due figli e Victor Daniel, videomaker, single e senza figli; entrambi appassionati di cinema. Il corto rappresenta una parte della vita quotidiana di molti. E' semplice ma incisiva, direi per molte famiglie essenziale. Una vera favola: c'è un cavaliere, una principessa e un lieto fine. C'è anche una morale, importantissima soprattutto per gli adulti considerata l'epoca nella quale viviamo, quella caratterizzata dalla paura del diverso.

Alla realizzazione del cortometraggio hanno partecipato: Enrico Pittari, Marinella Della Bianca, Stefano Jacurti, Gianluca Serratore e Gabriele Tosi. La protagonista del corto è la piccola Chiara Farrauto. L'evento presso il Campidoglio è stato condotto dalla splendida Fiorella Cappelli, dell’associazione culturale “Vip Club Innamorati di Roma”.

Ad introdurre la proiezione del cortometraggio con le letture poetiche, Giuseppe Lorin, regista, attore, sceneggiatore e giornalista, nonché psicologo. Infatti visto il tema del corto – il rapporto genitori e figli, i problemi dell’infanzia – Vip Club ha offerto alcune targhe di riconoscimento ad associazioni attive nel sociale. E' stata consegnata la targa all'associazione Taxi Roma Capitale che insieme all'associazione Salvamamme ha promosso l’idea ‘Taxi Toys’: taxi pieni di giocattoli, passeggini, vestitini consegnati alle famiglie in difficoltà. Un altro riconoscimento è andato all’associazione ‘Famiglia c’è’ di Marina Brasiello, che offre sostegno morale alle famiglie, con particolare attenzione rivolta alla violenza sulle donne e i bambini.

Vuoi la tua pubblicità qui?

E infine, ma non ultima, l’organizzazione di ‘Mondo Notte’ che dà voce a tutti coloro che non ce l’hanno e che ‘vivono’ la notte. La proiezione ha riscosso numerosi applausi dal pubblico. Tra i presenti l'onorevole Dario Nani, componente della commissione Cultura del comune di Roma. Un premio per l'impegno sociale è stato consegnato a Pupi Avati, noto regista, sceneggiatore, produttore cinematografico e scrittore, e in quest'occasione l'ospite d'onore.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Ci sono storie delle quali i bambini non si stanca mai: sono quelle che giungono nel loro mondo interiore nel momento desiderato o quelle che identificano le loro paure, le loro emozioni o forse che rispondono alle loro domande. Il cortometraggio “Raccontami una favola” è una storia importante, e visto che è candidata al noto concorso italiano merita di sicuro la statuetta di David di Donatello.

Vuoi la tua pubblicità qui?
 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento