Vuoi la tua pubblicità qui?
30 Settembre 2020

Pubblicato il

Rassegna cinematografica: Frida, le donne e il cinema

di Redazione

Al Palazzo delle Esposizioni dal 22 marzo al 13 aprile

La mostra romana “Frida Kahlo” (alle Scuderie del Quirinale dal 20 marzo) sull’artista simbolo dell’esuberanza della cultura messicana del Novecento, ha ispirato una rassegna cinematografica che ci guiderà attraverso le esperienze di alcune grandi donne, per conoscerne le storie, le opere , il mito.

La Musa del progetto è la travolgente personalità di Frida, è la sua adolescenza segnata e lo straordinario patrimonio artistico che questa ha regalato alla storia dell’arte; conseguentemente i dolori, i tormenti, il fascino e le esperienze spettacolari che hanno caratterizzato la vita di ognuna di queste grandi donne.

Dal 22 marzo, al Palazzo delle Esposizioni, assisteremo, dunque, a un viaggio cinematografico impegnato a cercare l’umanità di ognuna di loro, la Donna reale nascosta nella Diva di scena. Le loro identità profonde sempre strozzate dalle regole sociali saranno il fulcro di quella che è stata una lotta per emergere e affermarsi.

Programma:

22/03/2014 21:00
Frida – Cinema; di Julie Taymor. USA, Canada, Messico, 2002

23/03/2014 21:00

Siamo donne – Cinema; di Luigi Zampa, Gianni Franciolini, Roberto Rossellini, Luchino Visconti, Alfredo Guarini. Italia, 1953

26/03/2014 21:00
La vie en rose – Cinema; 
di Olivier Dahan. Francia, 2007

Vuoi la tua pubblicità qui?

27/03/2014 21:00
La passione di Giovanna d’Arco – Cinema; 
di Carl Theodor Dreyer. Francia, 1928

28/03/2014 21:00
Frida, naturaleza viva – Cinema; 
di Paul Leduc. Messico, 1986

29/03/2014 21:00
Isadora – Cinema; 
di Karel Reisz. Gran Bretagna, 1968

30/03/2014 21:00
Marilyn – Cinema; 
di Simon Curtis. Gran Bretagna, USA, 2011

01/04/2014 21:00
Callas forever – Cinema; 
di Franco Zeffirelli. Italia, Francia, Gran Bretagna, Romania, 2002

06/04/2014 21:00
Coco avant Chanel – Cinema; 
di Anne Fontaine. Francia, 2009, 110′, v. it.

 

INGRESSO LIBERO FINO A ESAURIMENTO POSTI.

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento