Vuoi la tua pubblicità qui?
10 Luglio 2020

Pubblicato il

Regione Lazio, Da domani stop al certificato medico a scuola

di Redazione

L'assessore Alessio D'Amato: "Una scelta che riduce la burocrazia senza abbassare i livelli della prevenzione"

A partire da domani nella Regione Lazio non sarà più necessario per le famiglie portare il certificato medico per le assenze per malattia superiori ai cinque giorni. Oggi infatti è stata pubblicata sul Burl la legge che prevede disposizioni sulle semplificazioni sulle certificazioni sanitarie in ambito scolastico.

Alessio D'Amato, assessore regionale alla Sanità e all’Integrazione Sociosanitaria ha parlato di "un’importante semplificazione che porta meno burocrazia per le famiglie e gli istituti scolastici". "Una scelta – ha commentato l'assessore – che riduce la burocrazia senza abbassare i livelli della prevenzione in una Regione come il Lazio che è leader in Italia per quanto riguarda le coperture vaccinali e che ha esteso la continuità assistenziale pediatrica anche al sabato, la domenica e nei festivi". 

Vuoi la tua pubblicità qui?

L’abolizione del certificato scolastico è esclusa unicamente nei casi in cui venga richiesta la certificazione per misure di profilassi previste a livello nazionale e internazionale per esigenze di sanità pubblica.

 

Leggi anche:

Vuoi la tua pubblicità qui?

Lazio, Zingaretti: Non servirà più certificato medico per assenze scuola

Vaccini: Marcia indietro. A scuola con autocertificazioni

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento

Condividi