Vuoi la tua pubblicità qui?
27 Settembre 2021

Pubblicato il

Regione Lazio, Parisi: Roma – Latina con Zingaretti non si farà mai

di Redazione
"Zingaretti oggi non ha i soldi per finanziare l'opera. Dopo quasi vent'anni sulla Roma-Latina siamo al punto di partenza"

"Dopo quasi vent'anni ieri è arrivato l'ennesimo blocco alla Roma-Latina. Il Consiglio di Stato ha annullato l'aggiudicazione della gara fatta dalla giunta Zingaretti. Una concessione che ancora una volta dava eccessivi vantaggi economici al privato spagnolo aggiudicatario e non offriva garanzie sufficienti per la restituzione dei finanziamenti della Pubblica Amministrazione". Lo dichiara in una nota Stefano Parisi, portavoce del Centrodestra al Consiglio regionale del Lazio.

Vuoi la tua pubblicità qui?

"Ora, Zingaretti, per inseguire il Movimento 5 Stelle pensa di far fare l'opera al pubblico e affidarne la gestione alla società Autostrade per il Lazio di proprietà della Regione e dell'Anas. La solita storia. Poiché la politica non riesce a regolare i rapporti con i privati, la sinistra statalista del Pd di Zingaretti e del Movimento 5 Stelle vuole tornare alla gestione diretta dello Stato. Peccato che l'autostrada costi 2,7 miliardi di euro che erano in gran parte finanziati direttamente dal privato.

Zingaretti oggi non ha i soldi per finanziare l'opera e la Regione non ha più capienza per indebitarsi ulteriormente. Intanto – conclude Stefano Parisi – sulla Pontina c'è il limite di 30 km orari perché ci sono troppe buche ed è la strada più pericolosa d'Italia. Dopo quasi vent'anni sulla Roma-Latina siamo al punto di partenza".

Vuoi la tua pubblicità qui?
Vuoi la tua pubblicità qui?
 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo