Regione Lazio, reddito di cittadinanza: nessuna convocazione

Ancora non parte la fase due del reddito di cittadinanza. L'assessore al Lavoro, Claudio Di Berardino, lamenta un grave ritardo da parte dei servizi Anpal. Si doveva cominciare da ieri a chiamare i beneficiari del reddito, ma per il momento è giunto solo un elenco con i nominativi, utilizzabile solo se le persone si presentano spontaneamente. Nella giornata di ieri, quindi, nessuno ha potuto stipulare il patto per il lavoro.

 

Leggi anche:

Olimpiadi invernali 2026, CIO assegna i giochi a Milano-Cortina

Terremoto Roma e Provincia, i controlli dopo la scossa