19 Ottobre 2021

Pubblicato il

Regione Lazio, trovata altra microspia

di Redazione
Rinvenuta nella sala riunioni di Luca Fegatelli, arrestato nell'ambito dell'inchiesta sui rifiuti

Dopo la microspia rinvenuta negli uffici di Nicola Zingaretti, un'altra cimice è stata scoperta presso la Regione Lazio.

Secondo quanto riferisce l'agenzia Ansa, l'apparecchio è stato rinvenuto nella sala riunioni di Luca Fegatelli, arrestato nell'ambito dell'inchiesta sui rifiuti. .

Vuoi la tua pubblicità qui?

A scoprirlo è stato uno dei dipendenti in servizio presso l'ufficio distaccato della Regione in via del Serafico, dove ha sede Agenzia per i beni confiscati alle organizzazioni criminali, ufficio guidato da Fegatelli

Vuoi la tua pubblicità qui?
 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo