Vuoi la tua pubblicità qui?
20 Aprile 2021

Pubblicato il

Reja dice basta: “Lascio la Lazio, non si può andare avanti”

di Redazione

Il tecnico friulano annuncia l'addio: "Venerdì tornerò a Roma e comunicherò il divorzio"

Reja dice basta: "Lascio la Lazio, non si può andare avanti"

Il tecnico friulano annuncia l'addio: "Venerdì tornerò a Roma e comunicherò il divorzio"

Edy Reja dice basta: "Lascio la Lazio, così non si può andare avanti: venerdì tornerò a Roma e comunicherò il divorzio".

Intercettato da "Il Messaggero", il tecnico friulano non lascia spiragli per un suo prosieguo in maglia biancoceleste: "Mi hanno detto di prendermi una settimana per rilassarmi e valutare la situazione… Mica sono stressato! Questa volta sono io che non ci sto. I soldi? Non saranno un problema, ci sono cose più importanti nella vita".

Se anche il più aziendalista degli allenatori lascia la Lazio, evidentemente il progetto Lotito scricchiola sempre di più.

Tanti i motivi dietro la scelta di Reja: dalle poche presenze allo stadio (che proprio non sono andate giù al tecnico) ad un mercato fatto esclusivamente dalla società. Troppe volte il tecnico ci aveva messo la faccia ed altrettante volte i suoi auspici/propositi erano stati disattesi. A gennaio promise: "Faremo sicuramente qualcosa sul mercato, servono almeno due giocatori importanti"

Vuoi la tua pubblicità qui?

Ma alla fine arrivarono solo Elder Postiga e Kakuta, a dispetto della partenza di un big come Hernanes"Per ricostruire la Lazio servirebbero quattro difensori e due centrocampisti di spessore", il pensiero di Reja. Questa volta perà anche l'ormai ex tecnico biancoceleste ha capito che la linea societaria è ben diversa dai suoi intendimenti.

Anche Reja lascia, Lotito sembra essere sempre più un uomo solo al comando.

 

Vuoi la tua pubblicità qui?
 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento