Vuoi la tua pubblicità qui?
25 Ottobre 2020

Pubblicato il

Riapre il teatro civico di Rocca di Papa

di Redazione

Il 18,19 e 20 in scena "Cleopatra"

Il 18 gennaio riapre finalmente al pubblico il Teatro civico di Rocca di Papa con la commedia “Cleopatra” scritta e diretta dal roccheggiano Piero Fondi e interpretata dal ‘Laboratorio artistico Domus Artis’. Lo spettacolo, espressione dell’estro artistico della cittadina, cui è stato affidato il compito di segnare l’inizio della programmazione teatrale targata Acs, l’associazione che gestisce il teatro di Rocca di Papa, andrà in scena il 18, 19 e 20 gennaio.
Lo stop alla programmazione ha consentito nei mesi scorsi l’esecuzione di alcuni interventi sugli spazi interni e la riqualificazione degli impianti, e ora la struttura è nuovamente pronta a ospitare un cartellone di tutto rispetto, con spettacoli conosciuti e attori affermati.
Dopo ‘Cleopatra’ sarà la volta di “Shameless”, di Alessandro Catalucci, spettacolo che vedrà la partecipazione, tra gli altri, del direttore artistico Alberto Querini, per poi lasciare il palco a “Nemici come prima” con l’attore, regista e commediografo Pietro De Silva. Ed è solo l’inizio.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Per info e prenotazioni – www.associazioneacs.it

CLEOPATRA – La musica del violino ci porta come un vento sulle dune di un deserto, dove una principessa persiana è in viaggio verso Alessandria.
Giulio Cesare arriva alla corte della regina Cleopatra e intende aumentare le tasse che l’Egitto, il granaio di Roma, deve all’Impero. La bellissima Cleopatra vuole fare divenire più modeste le richieste dei Romani e si serve delle sue preparatissime ancelle per gestire sacerdoti
fanatici, mercanti avidi, arrivisti e schiavi aitanti, fra battute divertenti, balletti e trovate spettacolari, come il balletto di goffi coccodrilli del Nilo.
Fra le ancelle di Cleopatra ce n’è una che parla un “antico dialetto latino”; attenzione: ha nostalgia del Mons. Albanus.
Un finale insolito ci mostrerà una sorpresa che lo storico Svetonio ha taciuto e che sarà rivelata a teatro al momento opportuno.

Vuoi la tua pubblicità qui?
Vuoi la tua pubblicità qui?
 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento