Vuoi la tua pubblicità qui?
09 Dicembre 2022

Pubblicato il

Rieti, Comune: tagli per 423mila euro ai trasferimenti statali

di Redazione
Il sindaco Petrangeli lancia l'allarme: "Il Governo scarica sui comuni le difficoltà del risanamento dello Stato"

Cattive notizie per le casse del Comune di Rieti. L' Amministrazione comunale ha reso noto che, da quanto si è appreso dalla consultazione di documenti del MEF, "un ulteriore taglio di circa 423.000 euro ai trasferimenti statali si abbatterà sul Comune di Rieti complicando ulteriormente i già fragili equilibri di bilancio. Il taglio previsto è inquadrato come contributo dei comuni al mantenimento degli equilibri di finanza pubblica".

"L'atteggiamento e il comportamento del Governo – dichiara in tal senso il sindaco Simone Petrangeli – che continua a scaricare sui comuni le difficoltà del risanamento dello Stato, è intollerabile. Noi abbiamo contribuito anche troppo al risanamento e in questo modo si mette a rischio l'autonomia degli enti locali, commissariati "di fatto" dallo Stato".

"Continua nel tempo il gioco delle tre carte – dichiara l’assessore al Bilancio Paolo Bigliocchi – e qualcuno, evidentemente, pensa che gli enti locali, erogatori di servizi, siano i primi responsabili delle difficoltà economiche del Paese. Personalmente penso che è facile far credere di trovare fondi e caricarli sugli enti locali colpendo sempre i cittadini nel portafoglio e nella qualità dei servizi. Questa è una ulteriore difficoltà che cercheremo di affrontare".

 

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo