Vuoi la tua pubblicità qui?
25 Ottobre 2020

Pubblicato il

Rieti, “Grilli parlanti” consultano cittadini

di Redazione

I simpatizzanti del M5S si fanno portatori delle lamentele dei residenti del quartiere Campoloniano

Domenica 8 dicembre 2013, i "Grilli Parlanti di Rieti" hanno allestito un gazebo nel quartiere di Campoloniano, per dialogare con i residenti della zona.

Sono stati messi a disposizione dei questionari per monitorare il grado di soddisfazione o meno, da parte dei cittadini, nei confronti dell’Amministrazione Comunale, dove potessero indicare anche dei suggerimenti.

Vuoi la tua pubblicità qui?

I simpatizzanti del M5S hanno emesso un comunicato nel quale sono riportati gli elementi più significativi emersi dalla consultazione:

Vuoi la tua pubblicità qui?

" – la totalità degli intervenuti è insoddisfatto dell’operato dell’attuale Amministrazione Comunale;
– molti denunciano il mancato completamento delle opere di urbanizzazione primaria in diverse zone del quartiere;
– la maggior parte ritiene che gli spazi verdi disponibili siano sufficienti però malcurati, specialmente per quel che concerne la riparazione e/o sostituzione di alcuni oggetti, come ad esempio raccoglitori della spazzatura, diversi rami rotti lasciati ad “altezza bambini”, profonde buche per messa a dimora di alberi lasciate pericolosamente aperte senza protezione ecc;
– tutti ritengono che gli spazi verdi disponibili sarebbero sufficientemente attrezzati con giochi per bambini, ma inutilizzabili in quanto rotti;
– tutti ritengono che il proprio quartiere non sia ben collegato al centro città da un adeguato servizio di trasporti pubblici;
– alcune persone hanno riferito di esser rimaste vittime di rovinose cadute a causa dei vari buchi presenti sul marciapiedi che costeggia via Majorana;
– tutti segnalano problemi legati al deflusso di acqua piovana in via Majorana, dopo che è stato aperto il passaggio alle auto da Via Renzo De Felice;
– tutti reputano l’illuminazione del parco in Via Sandro Pertini non sufficiente;
– sono tutti d’accordo che l’area di sgambatura dei cani debba avere un chiaro regolamento sul corretto utilizzo".

I "grilli parlanti" hanno illustrato anche le proposte ed i suggerimenti dei residenti:
" – collegamento ciclabile col centro;
– vigilanza per atti vandalici ai parchi;
– maggiore manutenzione delle attrezzature dei parchi;
– migliorare il deflusso delle acque piovane attraverso la revisione della rete fognaria;
– eliminazione o copertura delle buche nelle varie zone pedonali;
– conclusione dei lavori della scuola media in tempi brevi (importo complessivo dell’opera di 1.729.000 euro) si eviterebbero, in questo modo, l’uso dell’auto e gli ingorghi nelle zone centrali della città, con giovamento della viabilità;
– conclusione dell’infinito lavoro a Piazza Craxi (per 450.000 euro complessivi)
– pulizia dell’area di sgambatura dei cani e sistemazione della recinzione".

In conclusione, il comunicato afferma che "alla luce di quanto emerso riteniamo che detti suggerimenti non debbano rimanere inascoltati e disattesi, per questo motivo noi 'Grilli Parlanti di Rieti' monitoreremo ogni singola situazione".

Vuoi la tua pubblicità qui?
 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento