Vuoi la tua pubblicità qui?
10 Luglio 2020

Pubblicato il

Rieti, il camper della discordia

di Redazione

Due sindacalisti chiedono le dimissioni del comandante della Polizia Municipale Enrico Aragona

Il camper della discordia.
In una nota due sindacalisti, Gianni Ciccomartino (Cgil Fp) e Valter De Santis (Uil Fpl, hanno ricostruito il percorso che avrebbe fatto il camper acquistato dalla Municipale chiedendo le dimissioni del comandante Enrico Aragona.
In pratica il padre della ex compagna del comandante avrebbe venduto il camper ad una concessionaria di Frosinone, mezzo poi riacquistato da Aragona, per conto del Comune di Rieti.
Lui però si difende passando al contrattacco: "Le dimissioni le diano i due sindacalisti. L’acquisto del camper è stato un vero affare per l’amministrazione comunale che ha così risparmiato 10mila euro".
Ora vuole vederci chiaro anche l'assessore Giuli: "Questa del camper è una brutta vicenda sulla quale bisognerà andare a fondo".
Le schermaglie sono solo all'inizio…

Vuoi la tua pubblicità qui?
Vuoi la tua pubblicità qui?
 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento

Condividi