Vuoi la tua pubblicità qui?
08 Dicembre 2022

Pubblicato il

Rieti, inseguimento in centro: arrestato 19enne ubriaco

di Redazione
Gli agenti della Volante lo hanno fermato dopo che è andato a sbattere in via Cintia. Fuggiti altri 4 ragazzi

Un sabato di ordinaria follia nel centro storico di Rieti. Intorno alle 3 una Daewoo Matiz guidata da un ragazzo di 19 anni, che viaggiava in compagnia di altre 4 persone, è andata a sbattere su un muro in via Cintia dopo essere stata inseguita da alcuni agenti della Volante. Dopo lo schianto, il conducente è stato arrestato, mentre gli altri 4 sono fuggiti per le vie della città e sono tuttora ricercati.

La vicenda non è ancora del tutto chiara. Dalle notizie trapelate sembra che gli uomini della Volante abbiano anche sparato dei colpi di pistola in aria, al fine di persuadere il 19enne a fermarsi. Stando a quanto riporta "Il Messaggero", il ragazzo tratto in arresto è I.T., incensurato che sarà processato per direttissima con l'accusa di resistenza a pubblico ufficiale. Ad aggravare la sua posizione è il fatto che guidava ubriaco. I 4 fuggiti, invece, abiterebbero tutti tra Quattro Strade e Cantalice.

Il quotidiano di via del Tritone ha ricostruito il percorso effettuato dalla Matiz durante la fuga: la vettura, proveniente da Quattro Strade, ha imboccato a velocità elevata viale Maraini, per poi percorrere in senso contrario la rotonda di piazza Marconi e terminare la folle corsa in via Cintia.

 

 

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo