Vuoi la tua pubblicità qui?
20 Settembre 2020

Pubblicato il

Rieti, istituito il garante dei detenuti

di Redazione

Il Consiglio comunale lo ha approvato ieri

Il Consiglio comunale di Rieti, nel corso della seduta di ieri, ha approvato all’unanimità il regolamento comunale che prevede l’istituzione del Garante dei Diritti dei carcerati.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Il Garante dei detenuti rimarrà in carica tre anni dopo la sua nomina e promuoverà, con funzioni di osservazione e vigilanza, l’esercizio dei diritti e delle opportunità di partecipazione alla vita civile e alla fruizione dei servizi comunali delle persone private della libertà personale (limitate nella libertà di movimento domiciliate, residenti o dimoranti nel territorio del Comune con particolare riferimento ai diritti fondamentali).
Saranno promosse anche iniziative e momenti di sensibilizzazione pubblica sul tema dei diritti umani e della umanizzazione della pena detentiva.

Il Garante potrà rivolgersi alle autorità competenti per avere ulteriori informazioni riguardo a possibili violazioni di diritti e potrà informare le autorità e comunicare con loro riguardo le condizioni dei luoghi di reclusione.

Il Garante dei diritti delle persone private della libertà personale è nominato dal Consiglio comunale, previo avviso pubblico di selezione.
Le candidature e i relativi titoli saranno sottoposti all’esame della Commissione Regolamenti la quale, sulla base dei criteri di valutazione previsti nell’avviso pubblico, individuerà i soggetti ritenuti idonei a ricoprire la carica definendo così una rosa di tre nomi che saranno sottoposti al Consiglio comunale per l’elezione.

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento