Vuoi la tua pubblicità qui?
20 Ottobre 2020

Pubblicato il

Rieti, morte Gianni e Sara Donati: da chiarire cause schianto

di Redazione

Incidente in zona Colle Aluffi: deceduti l'imprenditore 47enne della zona e la figlia 16enne

Incidente aereo mortale nella Piana reatina. Per cause in corso di accertamento un ultraleggero decollato dall'aviosuperficie di Valle Santa si è schiantato in zona Colle Aluffi intorno alle 14.30 di oggi, provocando la morte di due persone. Secondo le prime informazioni si tratterebbe di un uomo e una donna, i quali sarebbero deceduti sul colpo. Polizia, Carabinieri, Vigili del Fuoco e sanitari del 118 si sono diretti immediatamente sul posto e a breve dovrebbe arrivare anche il sindaco di Rieti Simone Petrangeli.

Vuoi la tua pubblicità qui?

In attesa della ricostruzione del gravissimo incidente la strada provinciale è stata chiusa in entrambe le direzioni nei pressi di Colle Aluffi in entrambe le direzioni, al fine di consentire le operazioni di recupero.

AGGIORNAMENTO: le vittime sono l'imprenditore 47enne Gianni Donati e la sua figlia 15enne Sara. Donati – riporta "Il Messaggero" – è il titolare dell'azienda agricola "Valle Santa Lucia", peraltro situata a poca distanza dal luogo dello schianto, avvenuto in zona Colle Pastore. La figlia invece era atleta della Studentesca Milardi e frequentava l'istituto Luigi di Savoia. Stando alle prime notizie circolate sembra che l'ultraleggero, di proprietà di Donati, abbia preso fuoco, per cause ancora da stabilire. Per loro non c'è stato nulla da fare, dato che i loro corpi sono stati trovati carbonizzati. Lo schianto è avvenuto nei pressi  dell’incrocio di via Settecamini con la S.P. n. 1.

AGGIORNAMENTO ORE 9: le cause della tragedia sono ancora da stabilire. Al momento non è chiaro se si sia trattato di un malore, un errore o un guasto. L'unica certezza, purtroppo, è che l'ultraleggero ha preso fuoco e non ha lasciato scampo a padre e figlia, rimasti carbonizzati. Il velivolo, di proprietà dello stesso Gianni Donati, peraltro decollato dall'aviosuperficie appartenente alla sua azienda, si è schiantato in località Colle San Pastore, nelle vicinanze di Colle Aluffi.

L'ultraleggero ha terminato il suo volo su alcuni cespugli, dove è stato notato da alcuni residenti della zona, che hanno prestato i primi soccorsi e allertato le Forze dell'Ordine. A questo punto sarà l'autopsia, disposta dalla Procura di Rieti, a fornire un importante aiuto a risalire alle cause del gravissimo incidente. In tal senso potranno risultare molto utili gli accertamenti tecnici ai quali sarà sottoposto l'ultraleggero, posto sotto sequestro.

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento