Vuoi la tua pubblicità qui?
27 Settembre 2020

Pubblicato il

Rieti, tre arresti per furto di rame

di Redazione

Operazione condotta dai Carabinieri di Poggio Mirteto: in manette un romeno e due macedoni, uno dei quali minorenne

I militari del Norm della compagnia Carabinieri di Poggio Mirteto, con l'ausilio dei colleghi delle stazioni di Cottanello (Ri) e Vasanello (Vt), nel corso di un predisposto servizio mirato alla prevenzione dei reati contro il patrimonio, hanno arrestato in flagranza di reato: P. Vasile Francisc, romeno classe 1992; U. Nedzat macedone nato nel 1970 e U.E. , anche egli macedone nato nel 1998. I tre erano residenti a Vasanello ed erano già pregiudicati per il reato di furto. I militari li hanno colti sul fatto presso la località “Borghetto” del comune di Civitacastellana (Vt), all’interno di una cabina dell’Enel intenti ad asportare la cavetteria in rame posta all’interno.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Pare che i ladri fossero particolarmente organizzati ed attrezzati a compiere tali tipologie di reato. Quando sono stati fermati e successivamente sottoposti a perquisizione, sono stati infatti trovati in possesso di numerosi attrezzi da scasso nonché particolari attrezzature e materiale di isolamento per eseguire i distacco della corrente elettrica in tutta sicurezza.

I due maggiorenni sono stati trattenuti nelle camere di sicurezza della compagnia di Poggio Mirteto in attesa del rito direttissimo, mentre il minore è stato accompagnato presso il centro di prima accoglienza di Roma a disposizione dell’Autorità Giudiziaria. Tutto il materiale è stato posto sotto sequestro

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento