Vuoi la tua pubblicità qui?
27 Settembre 2020

Pubblicato il

Riparte a Latina “Giochi Gocce e Goccetti”

di Redazione

La campagna di prevenzione contro le dipendenze da comportamenti a rischio

A Latina riparte la campagna ‘Giochi Gocce e Goccetti’ per sensibilizzare i cittadini sull’abuso di alcol, psicofarmaci e gioco d’azzardo.

L’iniziativa, che si inserisce nella campagna di prevenzione e sensibilizzazione dei comportamenti a rischio ‘Dipende da te 2013’ promossa dalla Regione Lazio, è stata realizzata dalla cooperativa sociale Parsec di Roma, in collaborazione con l’agenzia di comunicazione Cube Advertising, che hanno provveduto ad organizzare incontri e seminari aperti ai cittadini.

“Vogliamo portare all'attenzione dei cittadini quanto il consumo di alcol, l'uso di psicofarmaci o la passione per il gioco, di per sé attività che entrano a far parte della vita quotidiana di tanti di noi, proprio per questo possono sfuggire al nostro controllo”, ha dichiarato Mauro Carta, responsabile della campagna.
“Non solo i ragazzi possono instaurare una dipendenza da questi comportamenti – ha continuato – ma anche gli adulti. La campagna si rivolge proprio a loro per far riflettere su azioni che possono apparire non problematiche, ma anche per far capire che si può chiedere aiuto, che esistono servizi e operatori specializzati, anche nel proprio territorio.”

I dati sulla diffusione del gioco a Latina sono infatti preoccupanti.
La Consulta Nazionale Antiusura ha infatti reso noto che nella provincia di Latina le spese effettuate per il gioco d’azzardo sono le più alte del Lazio.

Vuoi la tua pubblicità qui?

I dati riferiscono che la spesa pro capite annua a Latina è in media di 1.633 euro all’anno.
Più parsimoniosi i cittadini di Rieti e Viterbo, con un consumo pari rispettivamente a 973 euro e 851 euro.
Dati più alti si riferiscono ai cittadini romani, che in media consumano 1.357 euro.
Nel frusinate la spesa corrisponde a circa 1.498 euro all’anno.

Concorrono ad aumentare le cifre anche le slot machine e le video lotterie, per un totale di 1.035 euro di spesa a persona, in media, nella provincia pontina.
Insomma, tra Lotto, Bingo, Superenalotto e altri giochi tradizionali autorizzati, Latina spende circa 836 milioni di euro.

Dati, questi, che si riferiscono al consumo del 2011. Si attendono i resoconti dei monopoli del 2012.

Una vera e propria dipendenza, che il progetto ‘Giochi Gocce e Goccetti’ si propone di combattere.

Venerdì 12 aprile, sotto il patrocinio della campagna, si è svolto presso il Centro Servizi per il Volontariato a Latinafiori un incontro su ‘Sostanze d’abuso e comportamenti d’abuso (farmaci, internet e social network)’.
A presiedere l’incontro c’era lo psicoterapeuta esperto in dipendenza patologiche Claudio Dalpiaz, affiancato da Michele Pellegrino, medico specialista in dipendenza.

Ma la campagna ‘Giochi Gocce e Goccetti’ non si limita solo ad organizzare incontri.
È stato infatti messo a disposizione un numero verde ( 800 189 499 ), attivo dal lunedì al venerdì dalle ore 10 alle ore 13, a cui può rivolgersi chiunque ne avesse bisogno.
La campagna di sensibilizzazione prosegue anche sul web, con informazioni sul progetto e sulle droghe legali quali alcol, psicofarmaci e gioco d’azzardo. Ogni indicazione è rintracciabile sul sito www.giochigoccegoccetti.it e sulla pagina Facebook.

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento