Vuoi la tua pubblicità qui?
19 Settembre 2021

Pubblicato il

Rischia linciaggio cittadino cinese per atti sessuali con 12enne

di Manuel Mancini
La ragazzina è riuscita a svincolarsi e a chiedere aiuto alla mamma poco distante che ha subito chiamato i carabinieri

I Carabinieri della Stazione di Lariano e della Compagnia di Velletri hanno arrestato ieri un cittadino cinese di 55 anni, titolare di un negozio, per atti sessuali con minorenne. Nel primo pomeriggio una ragazzina 12enne è entrata nel negozio per fare degli acquisti con la madre quando è stata avvicinata dall’uomo che l’ha palpeggiata e cercato di abbracciarla.

Vuoi la tua pubblicità qui?

La ragazzina è riuscita a svincolarsi e a chiedere aiuto alla mamma poco distante che ha subito chiamato i Carabinieri. L’attività di indagine ha consentito di confermare la dinamica dei fatti anche con l’ausilio del sistema di videosorveglianza interno, analizzato dai militari.

All’esterno del negozio, numerosi parenti della ragazzina hanno cercato di aggredire il cittadino cinese che è stato portato via dai militari in caserma. L’arrestato è stato tradotto presso il carcere di Velletri su disposizione dell’Autorità giudiziaria. Questa mattina momenti concitati di fronte al negozio che è stato aperto dai soci dell’uomo. I parenti della dodicenne hanno cercato di impedire che entrassero clienti affermando fosse un luogo pericoloso. Sono intervenuti i Carabinieri per interrompere la piccola ma rumorosa manifestazione di protesta.

Vuoi la tua pubblicità qui?
Vuoi la tua pubblicità qui?
 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo