Vuoi la tua pubblicità qui?
21 Aprile 2021

Pubblicato il

Ristorante La Reggia dei Volsci a Carpineto Romano, il nostro indirizzo sicuro

di Mariagloria Fontana

La cordialità, la gentilezza e l’ospitalità del personale del Ristorante La Reggia dei Volsci ci hanno letteralmente conquistato

Ristorante La Reggia dei Volsci
Fettuccine al ragù

Volete fuggire dall’afa insopportabile, guardare un paesaggio incantevole, bere e mangiare la cucina della tradizione a km zero? Allora il Ristorante La Reggia dei Volsci a Carpineto Romano è quello che fa per voi. Immerso nel centro storico del bellissimo borgo antico, nei pressi del Museo Civico Reggia dei Volsci da cui prende il nome, è stato anche lo scenario della rassegna letteraria appena conclusa, patrocinata dal Comune di Carpineto Romano e voluta dall’Assessore alla Cultura Emanuela Massicci e dal sindaco Stefano Cacciotti.

Ristorante La Reggia dei Volsci sorprende per servizio e cucina

La cordialità, la gentilezza e l’ospitalità del personale del ristorante, durante la cena all’aperto con vista panoramica sui Monti Lepini, ci hanno letteralmente conquistato. Naturalmente assieme alla genuinità dei piatti serviti, realizzati tutti con prodotti del territorio. Si parte con dei ricchi antipasti composti da deliziosi salumi e prosciutti, in particolare di Bassiano, pane locale e focaccia croccante.

Vuoi la tua pubblicità qui?

La cucina del territorio a km zero

È la volta degli abbondantissimi primi piatti la cui pasta è rigorosamente fatta a mano: fettuccine al pomodoro al ragù di cinghiale, oppure linguine con pomodorini, olive e frutta secca, perfettamente al dente, freschissime e gustose da trasecolare.

I secondi non sono da meno, la carne è sempre proveniente dal territorio. Una grigliata di carni miste, tagliata di manzo, tenerissima, accompagnate da verdure dell’orto, patate arrosto, cinghiale in padella a mo’ di spezzatino, davvero squisito. I dolci locali, quali ad esempio le crostatine con marmellata di frutta e la tipica “Santa Marta”, sono la giusta conclusione di una cena golosa in un luogo di privilegio per noi commensali che sicuramente torneremo. Per chi volesse, infine, trascorrere solo un bel dopo cena, il ristorante è anche pub con tutti gli sfizi, le birre e i cocktail che desiderate.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Castello Banfi dopo il lockdown: Enoteca, Sala dei Grappoli e Taverna in gran salute

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento