28 Ottobre 2021

Pubblicato il

Ristrutturazione della casa: Roma è la città più cara

di Redazione
Varia molto, a partire dai 200 euro al metro fino ai 1000 o più, anche a seconda della tipologia di interventi da effettuare

Quanto costa ristrutturare casa, se lo chiedono le giovani coppie, i pensionati, gli uomini in carriera. E’ un vero e proprio incubo per alcuni, sia perché i avori spesso si protraggono sia per l’esborso, sia per la comparazione dei prezzi, ma il fulcro resta sempre questa fatidica domanda: quanto costa ristrutturare casa? La risposta non è affatto biunivoca e non pesa sola la ditta chiamata, più o meno cara, ma la zona in cui si vuole ristrutturare. In Italia i prezzi sono ampiamente variabili tra Nord e Sud ma, in lungo ein largo per lo Stivale, Roma si aggiudica il primato della città più cara.

Si varia molto quindi, a partire dai 200 euro al metro fino ai 1000 o più, anche a seconda della tipologia di interventi da effettuare. In generale senza materiali come i rivestimenti, i pavimenti, i sanitari eccetera si parla di una media tra i 400 e 1000 euro al metro e quindi pensate ad una casa da 100 mq con una forbice compresa tra i 40.000 euro e i 100.000 euro di ristrutturazioni. Sono cifre che scoraggiano, ma dobbiamo farci preparare da un esperto il costo reale, vuol dire: spesa preventivata meno detrazioni fiscali più eventuali oneri finanziari (detraibili se prima casa): Ci sono anche siti che danno l’idea del costo della ristrutturazione come www.valutazioniedili.com o come www.costruttori.it per farsi un’idea ancor prima di chiamare la ditta di fiducia, con ben distinte le categorie (ad esempio cartongesso, demolizioni, costruzioni, impianti, infissi, intonaci, isolamenti…).

Vuoi la tua pubblicità qui?

Se poi ristrutturate casa per rivenderla ricordatevi i prezzi medi di mercato per non sforare: il sito www.immobiliare.it indica per il centro storico una media di vendita sugli 8129 euro al mq , per zona Prati su 5.693e per Parioli 6064 euro al mq, giusto per citarne alcune. Affidarsi a ditte non qualificate non conviene mai: pensate anche solo che il costo a mezza giornata (circa 4 ore) di un muratore a Roma è pari in media a 120 euro senza materiali. In più ristrutturare casa non è mai solo questione di gusto, che è decisamente personale, ma conta molto l’esperienza e la qualità degli interventi che devono essere certificati. Nel confrontare dunque i vostri preventivi in base alle vostre esigenze non dovete chiedervi solo quanto costa ristrutturare casa, ma quanto durerà il lavoro e quanti anni di garanzia vi danno. Una tinteggiatura fatta con tutti i crismi, per fare un esempio banale, stuccando le crepe, facendo a regola d’arte il fondo non dura certo solo un anno come quella fai-da-te ma almeno 5. Secondo Finconsumatori la durata di un buon impianto elettrico è di 30-40 anni, di un impianto idraulico 20 anni, dei servizi igienici 10-15 anni, gli isolanti termici e acustici così come i pavimenti in marmo sono eterni, il parquet di vecchio tipo anche 70 anni. Pensate a tutte queste cose quando leggete quanto costa ristrutturare casa, anche se siete a Roma, nella città più cara d’Italia per questo segmento.

Vuoi la tua pubblicità qui?
Vuoi la tua pubblicità qui?
 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo