Rocca di Papa, 30enne del Gambia fuggiva da Centro accoglienza per spacciare

Un cittadino del Gambia di 30 anni, pregiudicato e domiciliato in un Centro di Accoglienza di Rocca di Papa (Rm), è stato arrestato in esecuzione di un'ordinanza di applicazione della custodia cautelare in carcere emessa dal Tribunale di Roma. Il provvedimento è scaturito a seguito delle reiterate inosservanze al provvedimento dell'obbligo di dimora cui era sottoposto per precedenti reati.

Durante le attività, i Carabinieri della Stazione di Rocca di Papa lo hanno anche trovato in possesso di 25 grammi di marijuana e 90 euro in contanti, ritenuti provento dell'attività di spaccio. La droga e il denaro sono stati sequestrati mentre il 30enne, accusato anche di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, è stato portato nel carcere di Velletri, dove rimane a disposizione dell'Autorità giudiziaria. (Ago/ Dire)