Vuoi la tua pubblicità qui?
15 Agosto 2022

Pubblicato il

Tragedia

Roma, 33enne si getta nel laghetto dell’Eur e muore. Al vaglio ipotesi suicidio

di Redazione
Le indagini condotte dalla Polizia non escludono l'ipotesi del suicidio
laghetto dell'eur
Laghetto dell'Eur, Roma

Tragedia questa notte, alle 00:40, nel laghetto dell’Eur di Roma, sulla riva di via Passeggiata del Giappone. Un uomo di 33 anni italiano si spogliato e si è gettato in acqua. A notare quel che accadeva, un vigilante in servizio nell’area del cinema galleggiante, che non vedendolo più tornare a galla ha dato l’allarme. Sul posto i Vigili del Fuoco e la Polizia del Commissariato Esposizione, che dopo una breve ricerca hanno rinvenuto il corpo privo di vita del 33enne sul fondo del laghetto a pochi metri dalla riva.

Sul cadavere dell’uomo, che si sarebbe immerso probabilmente sotto l’effetto dell’alcol, non sono stati trovati segni di violenza. Rinvenuti invece, su una panchina poco distante, i suoi indumenti e i documenti personali. In base ad un primo riscontro, sembrerebbe che l’uomo soffrisse di diverse patologie. Sul posto anche la Polizia Scientifica. La salma è stata affidata al medico necroscopo. Le indagini condotte dalla Polizia non escludono l’ipotesi del suicidio. (Ago/ Dire)

 

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo

Vuoi la tua pubblicità qui?